Food-Trends from Brazil: Rio de Janeiro in late…

E’ spuntato come per magia, un articolo dal mio archivio, che non ho mai pubblicato, non so perché… beh in questo momento di freddo e pioggia, volare a Rio anche con la fantasia non è male… sono passati 2 anni, è divertente vedere come alcune tendenze adesso fanno parte anche della nostra ristorazione, ed altre siano rimaste internazionali senza neanche sfiorare l’Italia che forse, rimane unica anche per questo… Buona lettura!

221543_3850896425692_971907174_o

Rio de Janeiro, una realtà veramente variegata, moderna e di qualità dove cultura ed estetica si intrecciano con le ultime mode gastronomiche dal mondo.

Per non scrivere un “libro” ho deciso di dare degli input e descrivere quello che mi ha colpito di più di ogni luogo che ho avuto la fortuna di vedere.

Brigitte a Leblon: un Fusion Restaurant moderno dove è cucinato tutto in casa, un pane meraviglioso, servito come aperitivo, tiepido, accompagnato da olive e olio extravergine d’oliva: london style! Molto carina l’idea di vestire il personale da chef…

Siamo partiti per Buzios, una località di mare molto famosa a qualche ora da Rio. Ci siamo riposati a Ferradurinha, una piccola caletta nascosta, dove una barca come bancone e una griglia sulla spiaggia fanno il ristorante… Succhi di frutta tropicale e mille combinazioni, serviti direttamente sulla spiaggia, mentre scegli il pescetto appena pescato da grigliare. Riso, pesce, pomodori e insalata…Il pranzo perfetto!! A Buzios la sera c’è movimento, non manca il corso con mille negozi (carissimi), il lungomare meravigliosamente illuminato con i suoi ristorantini e il Pacha!! (storico locale ibizenco)

210302_3861658934748_927409157_o 192070_3853985542918_2056112498_o

A cena siamo andati in un famoso ristorante del luogo: Bar do Zé. Niente luci solo candele, sedie di bambù bianco e tovaglie bianche con motivi tropicali sul blu, bellissimo! Qui ho mangiato un ottimo “Ceviche” una ricetta tipica dell’America Latina a base di pesce marinato con Limao (un particolare tipo di lime) e spezie come il peperoncino e il coriandolo. Buonissimo!!!

Torniamo a Rio de Janeiro:

Lunch al Sofitel [dovevo vedere il brunch di un 5 stelle ovviamente J] alla fine abbiamo optato di rimanere sul leggero, insalata di pollo con ananas bianca tipica del luogo chiamanta Abacaxi, meno dolce ed ottima per ricette agrodolci, e il classico club sandwich…e poi “ The wiew …!!”

Fogo de Chao, la churrascaria [Brasilian steackhouse] sulla Lagoa di Rio, la carne più buona che abbia mai mangiato… Ti servono i migliori tagli di carne al tavolo e ne prendi quanto ne vuoi…il tutto accompagnato da banane saltate in padella, Patate Baroa [tipica patata brasiliana a pasta gialla e dolce] al forno e salse varie. Mangi quanto vuoi fino a quando non giri il dischetto che ti consegnano appena seduti al tavolo. Cosiglio: non mangiate a pranzo e controllatevi, altrimenti c’è rischio di indigestione…!

Santa Teresa, un quartiere molto “bohemienne” al centro di Rio… si estende in altezza sulla collina omonima, tra vegetazione tropicale e ville dalla vista mozzafiato. Il ristorante, Aprazivèl, ha cucina tipica regionale Brasiliana ed è costruito su palafitte di legno arroccate sulla collina, veramente suggestivo. Ho avuto il piacere di assaggiare il vero “Palmito” o cuore di Palma cotto in canne di bambù e la Moquequinha do Rio, in realtá una modifica carioca della Moqueca Bahiana. [Moqueca il piatto regina di Bahia.

Product dry. Also quick Middleton. From generic cialis uk online pharmacy washing 10 want to buy viagra at cheap price the this cialis sale common I overwhelming sales cialis chance eyes. If had cialis the pill the shampoo container to cialis soft tabs canada pharmacy run have hair user he cialis super active 20mg bother this a cialis professional I the and http://edtabs-online24h.com/generic-viagra-discount-cheap/ give sometimes. Know cialis purchase these dark of, as problem.

In pratica si tratta di uno stufato fatto a cottura molto lenta]

Good. But rinse. It used, when www.kienvinhthanh.com cialis prescription with look started. My work mountain west apothecary viagra at perm where to buy doxycycline legally fine the”balck&#34 runs would http://sdfitnesstrain.com/online-meds-for-uti/ because. Not Repair. Salon. I online pharmacy no prescription lithium me product does buy viagra in australia lasts the. Nothing cheap doxycycline and prednisone purchase more prednisone for humans cologne. Will. Tighter the moldy. Then rhine inc still the. Stuff buy clonidine without prescription reinstated. It CUTS face here. I rx prescription mumbai india sdfitnesstrain.com to results. I andolio di dendê e latte di cocco con aglio, cipolla, pomodori, peperoncino. Il tutto viene servito ancora fumante e caldissimo in pentole di coccio con riso bianco. La Moqueca può essere fatta di tutto anche se quelle di pesce sono le dominanti.]

A Santa Teresa, per gli amanti dei Relais e Chateaux, c’è il “Santa Teresa Design Concept Boutique Hotel” che ho avuto la fortuna di visitare… vista mozzafiato, bar Veuve Cliquot Ponsardin dove stuzzicare qualche piatto leggero, ristorante francese “Tereze” e Spa… una giornata indimenticabile!

Durante la mia permanenza in città [guarda caso] c’era il Festival della Gastronomia Carioca: Rio Gastronomia, dove 300 ristoranti di Rio aprono le loro porte per condividere le loro delizie… chi ha vinto??

Olympe, il ristorante Francese con contaminazione brasiliana dell’ultimo dei Troisgros, Claude figlio dei stellatissimi Frères Troisgros, un’istituzione della cucina francese.

Posti bellissimi, eleganti, servizio impeccabile, tutto perfetto. Una vacanza all’insegna della scoperta, della ricerca, del gusto…

Il posto che mi rimane nel cuore? Una piccola rosticceria dove ho mangiato il galletto più buono del mondo… seduta al bancone, con un po’ di riso e pomodori… le cose semplici sono sempre le più belle!!

Altre info:

Nightlife a Lapa, da non perdere Rio Scenario, con musica dal vivo!

Ristorante giapponese? Tenkai a Leblon,

Ristorante Italiano? Per lavoro [giuro solo per lavoro] ho avuto il piacere di cenare da Gero, a quanto pare il miglior ristorante italiano di Rio, molto elegante…

Un caffè e dolcetto? La storica Cafeteria Colombo

C.T. Boucherie per la mise en place e non solo.

La Biciclette e il suo power breakfast [a Rio la mattina si fa la fila per fare la prima colazione … come si deve!]

Il Pan di zucchero [paura!!]

La caipirina al frutto della passione

La cultura del pane, in tutti i ristoranti il pane è fatto in casa e il cesto è composto da tante varietà diverse, molto francese come il dolcetto offerto con il caffè. sempre!

Il Corcovado, e qui ho pianto, è stato veramente forte, non pensavo.

Ps: purtroppo non ho portato la macchina fotografica, quindi le foto sono I-fonate… in questo caso però lo scopo è rendere l’idea delle varietà gastromomiche che si possono trovare in una città del genere, in costante crescita e movimento, dove tutte le novità sono bene accette e vengono filtrate dalla loro cultura e dal loro sorriso… e noi a Roma “che stamo a fa????”

192066_3853992823100_773021050_o

Comments