CRICCO CASTELLI DJ

Cricco castelli: dj, produttore discografico con piu di 150 produzioni all attivo

Aggettivi per la mia musica? Quality,sexy and percussive house…

Il verovantaggio di essere professionalmente in questo bussines è il viaggiare. Si ha la possibilitê di fare nuove ed interessanti amicizie,visitare luoghi sconosciuti e soprattutto provare nuovi sapori. E’ come se si avesse la sensazione di smettere di pensare, lasciando solo che i sensi inizino il loro viaggio verso un nuovo,intenso piacere. [Cibo o Musica? Entrambi ovviamente!!]

Mentre cucino adoro ascoltare jazz, mi rilassa e mi mette sempre di buon umore: Miles Davis, Horace Silver, Otis Redding, Lalo Schifrin, just to mention few of them. Cosa voglio comunucare e condividere? Essendo essenzialmente un “gestore” delle sensazioni altrui, cerco di condividere il mio amore per la musica con gli altri. La piu grande sadisfaction è vedere centinaia di persone che, tutte insieme, provano la stessa emozione. E’amore puro. La frase che piu rispecchia il mio pensiero:”I reject reality and substitute my own” direi che sono proprio io.

Nota aggiunta: lo chef che piu mi ha ispirato e che ha aperto quella”porta magica”sull’infinito mondo dei sapori e’ Simone Rugiati, lo seguo ormai da tempo e grazie a lui ho infine scoperto il piacere di cucinare e…….modestia a parte: oserei dire con ottimi risultati.

Beside, women love guys that can cook!!

La Ricetta:

Polletto esotico al lime [Porzione x due]
Ingredienti: 4 petti di pollo, 2 cipolle gialle, 1 cipollotto, 1 scalogno, farina 00, farina di mais, 1 lime, acqua clada o brodo, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaio di soja, sale e e olio extravergine d’oliva.
Prendete 4 petti di pollo, metteteli a bagno maria nel latte almeno 6 ore prima, o addirittura 24ore prima [per avere una morbidita’ della carne che letteralmente si scioglie in bocca].
Tagliare 2 cipolle gialle,1 cipollotto e 1 scalogno e metterli in padella assicurandosi di aggiungere l’acqua quanto basta per continuare la cottura se così si puo dire “in umido”. Le nostre cipolle saranno pronte quando assumoneranno un colore direi quasi trasparente.
Nel frattempo passiamo il pollo in farina 00 e farina di mais; rapporto e’ 2 a 1 [se mettiamo 4 cucchiai di farina 00, ne metteremo 2 di mais] e lo mettiamo in padella con un filino di  olio d oliva. Teniamolo a fuoco medio-lento solo qualche minuto, giusto il tempo di farlo dorare appena.
Nel frattempo aggiungiamo 1 lime spremuto in cottura alle le cipolle x dare l’acidita’[mi raccomando di controllare sempre l’acqua, che non manchi mai,visto che e’ l elemento legante, quindi aggiungerla se necessario].
Ora tagliate il pollo a striscette rettangolare o bocconcini [come preferite] e aggiungetelo nel pan con le cipolle, i cipollotti e il lime per qualche minuto ed infine aggiungere 1cucchiano da tè di miele ed 1 di soya. Appena un pinch di sale visto che la soya e’ gia salata di suo e voila’ il polletto esotico alla Castelli is ready to be served. Enjoy your meal….!

link…. http://www.myspace.com/criccocastelli

Comments